HAKA: the best warrior dance in the world!

La Haka è una danza tipica del popolo Māori, l’etnia originaria della Nuova Zelanda, spesso considerata semplicemente, ma erroneamente, una danza di guerra[1]. È stata resa celebre, nello stile della Ka Mate, dagli All Blacks, la nazionale di rugby a 15 neozelandese.

Nel suo libro Maori Games and Haka, lo studioso Alan Armstrong descrive la Haka così:

« La Haka è una composizione suonata con molti strumenti. Mani, piedi, gambe, corpo, voce, lingua, occhi… tutti giocano la loro parte nel portare insieme a compimento la sfida, il benvenuto, l’esultanza, o il disprezzo contenuti nelle parole. È disciplinata, eppure emozionale. Più di ogni altro aspetto della cultura Māori, questa complessa danza è l’espressione della passione, del vigore e dell’identità della razza. È, al suo meglio, un messaggio dell’anima espresso attraverso le parole e gli atteggiamenti. »

È dunque una danza che esprime il sentimento interiore di chi la esegue, e può avere molteplici significati. Non si tratta, infatti, solo di una danza di guerra o intimidatoria, come è spesso erroneamente considerata, ma può voler anche essere una manifestazione di gioia, di dolore, una via di espressione libera che lascia a chi la esegue momenti di libertà nei movimenti.

È comunque un rituale che cerca di impressionare, come si può ben vedere dall’esibizione degli All Blacks: si roteano e si spalancano gli occhi, si digrignano i denti, si mostra la lingua, ci si batte violentemente il petto e gli avambracci, si dà quindi un saggio di potenza e coraggio, che si ricollega allo spirito guerriero dei Māori. La Haka non é solo eseguita dagli All Blacks, ma anche dalle nazionali di rugby a 13 e di pallacanestro[2], ed occupa una parte molto importante nella vita dei neozelandesi (māori, isolani del pacifico o anglosassoni), e costituisce un elemento fondamentale della loro identità nazionale. La Haka é praticata dapertutto : nei college, nelle università, nell’esercito, etc.

Ka Mate
Leader: Ringa pakia! Batti le mani contro le cosce!
Uma tiraha! Sbuffa col petto.
Turi whatia! Piega le ginocchia!
Hope whai ake! Lascia che i fianchi li seguano!
Waewae takahia kia kino! Pesta i piedi più forte che puoi!
Leader: Ka mate, ka mate È la morte, È la morte!
Squadra: Ka ora’ Ka ora’ È la vita, è la vita!
Leader: Ka mate, ka mate È la morte, È la morte!
Squadra: Ka ora Ka ora “ È la vita, è la vita!
Tutti: Tēnei te tangata pūhuruhuru Questo è l’uomo dai lunghi capelli
Nāna i tiki mai whakawhiti te rā …è colui che ha fatto splendere il sole su di me!
A Upane! Ka Upane! Ancora uno scalino, ancora uno scalino,
Upane Kaupane” un altro fino in alto,
Whiti te rā,! Il sole splende!
Hī! Alzati!

L’inglese ti rende forte – AngloAmerican!

fonte wikipedia